Mobilità sostenibile nel paese dei mulini a vento

21 Giugno 2018
img_mobilità-sostenibile

In un paese come i Paesi Bassi, dove la presenza di auto elettriche e ibride è in continuo aumento anno dopo anno, i treni si muovono grazie alla forza del vento. Non immaginarti però treni ultraleggeri che vengono spinti da fortissime folate di vento.

La verità è più semplice (ed ecologica) di quanto tu possa immaginare.

Dal 2017 i Paesi Bassi sono percorsi da una rete ferroviaria elettrica totalmente alimentata da energia eolica. Il Paese è da sempre conosciuto per i suoi mulini a vento, che caratterizzano il paesaggio come anche le coloratissime distese di tulipani.
L’energia eolica, sfruttando la forza del vento che fa girare le pale di questi moderni mulini, è rinnovabile e pulita, tanto quanto quella utilizzata dai veicoli elettrici che girano per le loro strade.

Pensa che in un’ora una pala può produrre una quantità di energia che permette a un treno di muoversi per oltre 190 chilometri!

Con questa innovazione i cittadini olandesi possono godersi un paese ancora più green, e le prossime generazioni vivranno in un ambiente sempre meno inquinato.

Ogni giorno, infatti, più di 600 mila cittadini olandesi salgono su uno dei 5500 treni che collegano i quattro angoli del paese, contribuendo nel loro piccolo a rendere il loro paese (e il nostro pianeta) un po’ più pulito.

E ora... alla prova!

HAI LETTO CON ATTENZIONE L’ARTICOLO?
BENE, ALLORA RISPONDI A TRE SEMPLICI DOMANDE! PRONTO? VIA!

Cosa ne pensi?
  • wow (4)
  • ahah (2)
  • uffa (0)
  • super (2)
  • idea (3)
  • ohno (0)